In Spagna sono sicuri: Kylian Mbappé lascerà il PSG nel prossimo futuro a causa del mancato accordo per il rinnovo del contratto in scadenza nel giugno 2022.



Futuro in Spagna?

L’intenzione dell’attaccante francese, Campione del Mondo nel 2018 in Russia con la sua Nazionale, sarebbe infatti quella di rompere con il club transalpino già in estate, di modo da tentare una nuova avventura, magari in Spagna tra le fila di Barcellona o Real Madrid. La scadenza tra un anno rende infatti il costo del cartellino accessibile ad entrambi gli squadroni della Liga, entrambi alle prese con un rinnovamento dell’asset dirigenziale (al Barcellona è tornato Laporta, al Real sono già state indette le elezioni) ed è quindi logico aspettarsi colpi di mercato di primo livello già in estate, nonostante la complicata situazione in cui versa il settore calcistico.



Leonardo ottimista, ma…

Intanto, in attesa di rompere gli indugi circa il proprio futuro, Mbappé si esprime nel modo migliore che conosce, ossia con il pallone tra i piedi. Il d.s. del PSG Leonardo, intervistato sull’argomento dal tv francese, è apparso sorridente davanti alle telecamere professandosi ottimista circa il rinnovo di contratto della stella della formazione di Pochettino:

La situazione di Mbappe ci è conosciuta e comprensibile, conosce anche la nostra opinione. Ha un altro anno secondo l’attuale contratto, la decisione sarà presa più tardi. Nel complesso siamo ottimisti. Non abbiamo motivo di non essere ottimisti su questo tema

L’ottimismo di Leonardo cozza però con lo scetticismo della stampa francese, ormai convinta che la storia tra Mbappé e il PSG sia giunta ai titoli di coda…