Archiviate le Final Four di Nations League, per l’Italia di Roberto Mancini è già tempo di tornare a pensare alle qualificazioni per i Mondiali in Qatar 2022: all’orizzonte la sfida decisiva con la Svizzera, che potrebbe valere il pass per la prossima edizione della Coppa del Mondo…



“Sarà la partita dell’anno”

Italia e Svizzera potrebbero trovarsi appaiate in testa al gruppo (la nazionale rossocrociata giocherà martedì in Lituania la sua sesta partita del girone): in tal caso lo scontro diretto del prossimo 12 novembre si rivelerebbe decisivo per l’accesso diretto alla prossima Coppa del Mondo. Solo la prima del girone accederà direttamente alla fase a gironi, per la seconda ci sarà l’incubo spareggio, che per l’Italia significa rivivere i fantasmi della gara contro la Svezia che la estromise dal Mondiale di Russia del 2018. Mancini lo sa bene e parla già di partita dell’anno:

Sarà una partita difficile, come è stato a Basilea e all’Europeo. Giochiamo in casa, sarà importante fare una grande gara. Dopo l’Europeo è la partita dell’anno, sappiamo che dobbiamo vincere, vedremo come andrà

L’Italia ha fin qui conquistato 14 punti nelle prime 6 gare del girone grazie a 4 vittorie e ai 2 pareggi (0-0 proprio contro la Svizzera nella gara di andata e 1-1 contro la Bulgaria). La sfida di ritorno contro la Svizzera si giocherà all’Olimpico di Roma il prossimo 12 novembre, mentre il 15 gli Azzurri saranno di scena in Irlanda del Nord.