Il 2021 è iniziato alla grandissima per l’Olimpia Milano. La squadra di coach Ettore Messina, al momento, non ha ancora perso una sola partita nel nuovo anno. Un momento d’oro che sta portando i biancorossi a livelli elevatissimi…

Difesa, difesa e ancora difesa…

L’Olimpia Milano ha vinto la bellezza di nove partite consecutive tra campionato ed Eurolega. Nessuno resiste alla squadra di coach Ettore Messina, soprattutto quando i biancorossi inseriscono le marce alte a livello difensivo. Guidati dal ministro della difesa Kyle Hines, i milanesi diventano impenetrabili, costringendo ogni avversario a tiri forzati o, peggio, a numerose palle perse. Se ne sono accorti anche quelli dell’Olympiacos Pireo che, nonostante il grande impegno profuso in campo, hanno dovuto alzare bandiera bianca al cospetto di un’Olimpia in grado di stritolare chiunque… Coach Ettore Messina, nonostante un record in Eurolega da urlo (14-7) continua a pensare sempre alla prossima gara (domani con la corazzata Zenit San Pietroburgo)…

Vittoria sull’Olympiacos? Direi che è stata collettivamente una prova importante di squadra, Micov e Roll erano inc ampo ma non in condizione, quindi contiamo che ci diano di più giovedì contro lo Zenit, quando speriamo di recuperare anche Shavon Shields, visto che invece Jeff Brooks sarà fuori per un po’ di tempo. Di nuovo, posso solo complimentarmi con i ragazzi

Nel mirino anche la Coppa Italia

All’orizzonte c’è un altro appuntamento importante per l’Olimpia. Dall’11 al 14 febbraio, al Forum, sono in programma le Final Eight di Coppa Italia. Milano è testa di serie numero uno e punta a portarsi quella che sarebbe la sua settima Coppa Italia della propria storia (l’ultimo successo risale all’edizione 2017 con la vittoria in finale ai danni della Dinamo Sassari con Ricky Hickman MVP). Avversari avvisati… Con questa Olimpia non c’è modo di trattare.