E se il futuro del Kun Aguero fosse all’Inter? Il talento argentino non rinnoverà il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno con il Manchester City e valuta tutte le opzioni: dal probabile ritorno in Argentina, dove lo aspetta a braccia aperte il suo amato l’Independiente di Avellaneda, fino ad una nuova esperienza europea. E, in tal caso, l’Inter rappresenterebbe un’opzione concreta…



E’ lui il dopo Lautaro?

L’operazione ad oggi sarebbe possibile solo nel caso in cui i nerazzurri cedessero Lautaro Martinez: con il Toro destinato altrove (Manchester United, Barcellona e PSG, tanto per fare qualche nome), i nerazzurri potrebbero puntare forte sul Kun, complicando i suoi piano per un ritorno in Argentina già la prossima estate. Per convincere l’ex genero di Maradona, che arriverebbe a parametro zero dopo dieci stagioni (tutte di altissimo livello) al City, servirebbero almeno 7-8 milioni di euro di ingaggio per due anni. Una cifra alta, ma non certo proibitiva per il club di Suning, che studia la fattibilità dell’operazione che avrebbe anche un certo risvolto da un punto di vista del marketing.



In Argentina sperano…

Intanto anche in Argentina sperano in un ritorno di Aguero. Le speranze dei tifosi dell’Independiente sono tutte riposte in una vecchia intervista del Kun, nella quale l’attuale numero 10 del City prometteva un suo ritorno a casa nell’estate 2021:

Il mio contratto con il City scadrà nel 2021: allora tornerò a casa mia

Prevarrà la voglia di tornare a casa o l’adrenalina di un’ultima grande sfida?