Dopo aver sfiorato il Diavolo, ora Jackson Martinez ha scelto di dedicarsi a Dio. Ma non più attraverso il calcio, suo vecchia passione (e professione), bensì re-inventandosi cantante di pezzi hip hop a tema religioso



Ad un passo dal Milan

Era l’estate del 2015 quando il Milan sembrava ad un passo da Jackson Martinez, l’attaccante colombiano del Porto che Adriano Galliani aveva scelto personalmente per rinforzare l’attacco rossonero. Trovato l’accordo con il club portoghese sulla base di 35 milioni di euro, il Milan sente ormai di essersi aggiudicato uno dei talenti più interessanti sul panorama europeo e si sbilancia tramite il proprio canale ufficiale, che ufficializza la trattativa, senza però aver fatto i conti con la volontà del calciatore…

Jackson Martinez annunciato dal canale ufficiale del Milan

Blitz Atletico

Eh sì, perchè a 26 anni compiuti Jackson Martinez non aveva nessuna intenzione di rinunciare alla Champions League che si era conquistato con la maglia del Porto: i dubbi del giocatore aumentavano col passare dei minuti e così il procuratore di Martinez trova un accordo last minute con l’Atletico Madrid di Simeone, che befferà il Milan ad un passo dal traguardo. I rossoneri ripiegheranno quindi su Carlos Bacca, prima alternativa a Jackson nella Nazionale colombiana.

Un fallimento dopo l’altro

Il voltafaccia al Diavolo non porterà però fortuna a Jackson, la cui carriera cominciò una rapida discesa cominciata proprio all’Atletico (2 gol in 22 presenze) e proseguì in Cina, dove giocherà pochissimo nei tre anni successivi con la maglia del Guangzhou. Quindi il ritorno in Europa nel 2018, di nuovo in Portogallo, ma con la maglia del modesto Portimonense: nove gol il primo anno, uno solo il secondo e contratto non rinnovato da parte del club.

Rapper nel nome di Dio

Rimasto svincolato, Jackson ha provato a reinventarsi cantante hip hop. Già nel 2018 aveva pubblicato un album a tematica religiosa dal titolo No Temerè. Il nuovo singolo, con tanto di videoclip, si intitola invece Escucha, ed è una sorta di redenzione religiosa in metrica. Queste le parole di Jackson che hanno accompagnato l’uscita del brano:

La mia musica è incentrata sul far conoscere la parola di Dio. In un momento critico della mia carriera, quando ho avuto due operazioni, mi sono dedicato alla scrittura e ho deciso di pubblicare il mio primo album

Copy:  szwejzi e TychoRenders