Lewandowski e Haaland insieme al Bayern? Impossibile secondo Lothar Matthaus: ecco perché…

Via da Dortmund

La crescita esponenziale di Erling Haaland ha attirato su di lui l’interesse dei maggiori club europei, pronti a fare follie per strapparlo al Borussia Dortmund… La sua prossima destinazione potrebbe essere il Real, ma se restasse in Bundesliga, a quel punto, secondo Matthaus, non gli rimarrebbe che scegliere il Bayern:

Haaland è già nella lista dei top club, visto che è uno dei migliori centravanti. Lui e Mbappè possono seguire le orme dei grandi degli ultimi anni. Il norvegese serve al Real Madrid, perchè Benzema ha una certa età. E suo padre ha giocato in Premier, il che può essere interessante. Non resterà al Borussia a vita, cercherà un club più importante per guadagnare di più. E se resta in Bundesliga, c’è solo un altro passo che può fare: andare al Bayern.

Incompatibili

Quindi Haaland al Bayern in coppia con Lewandowski? Assolutamente no! Per Lothar Matthaus i due risulterebbero incompatibili e finirebbero inevitabilmente per pestarsi i piedi:

Può diventare il successore di Lewandowski al Bayern tra due o tre anni, se Lewandowski dovesse cominciare a pensare a ritirarsi. Ma il polacco al momento è in forma, così come Haaland. E finchè al Bayern c’è Lewa, non credo che il norvegese arriverà. Il club non può schierare una coppia d’attacco Haaland-Lewandowski, entrambi perderebbero parte di ciò che li rende eccezionali. Ma il Bayern a vendere Lewandowski non ci pensa proprio, finirà la sua carriera a Monaco. E soltanto quando Lewa non sarà più un calciatore del Bayern ci sarà spazio per Haaland all’Allianz Arena.