Trascorreva ore spensierate Roy Keane prima di scendere in campo con la maglia dello United, facendo infuriare Sir Alex Ferguson, ma i rimproveri dell’allenatore non sortivano effetto…

Quante bottiglie?

Beveva litri di alcol, Roy Keane, era questo il suo modo di rilassarsi… Uno svago che all’ex capitano dello United costava liti continue e furibonde con Sir Alex:

Più di una volta Alex Ferguson mi ha preso da parte e mi diceva tipo ‘eri a Manchester alle 2.30 e hai preso un taxi’ e io rispondevo di sì ma che non avevo violato nessuna regola delle 48 ore prima della partita sui nostri contratti. Alla fine litigavo con lui e mi chiedeva quanti drink avessi bevuto… io gli mentivo. ‘10 o 11 bottiglie’.

Così è la vita

C’è chi si svaga giocando a carte e chi, come Roy Keane, bevendo ad oltranza, a ciascuno il suo:

Perché non avrei dovuto? Quando avevo 21-22 anni e giocavo per il Manchester United, quello era il mio modo di rilassarmi. Ho litigato con il mister un paio di volte a riguardo. Alcuni hanno iniziato a giocare a golf o a biliardo; il mio modo di rilassarmi era uscire e divertirmi. Pensavo di dover uscire e bere più alcol possibile, poi giovedì mattina mi voltavo e pensavo che sarebbe stato meglio prepararsi per sabato. E quella era la vita.