Dopo l’addio di Messi, a Barcellona sembra davvero impossibile riuscire a voltare pagina. Troppo doloroso il distacco dall’uomo che ha cambiato per sempre la storia del club: oggi il Barça vive un momento difficile e non solo in termini di risultati. Le finanze del club sono infatti ai minimi storici e ora si prospetto un deciso ridimensionamento per gli anni a venire…



“Poteva restare gratis, ma…”

Il neo Presidente Laporta ha fatto di tutto per trattenere Messi, gettando le bassi per una trattativa poi sfumata a causa delle limitazioni imposte dal bilancio. Eppure il numero uno dei catalani si sarebbe aspettato un grande gesto d’amore da parte della Pulce argentina:

Non sono arrabbiato con lui, lo apprezzo, ma ovviamente non può non esserci delusione da entrambe le parti. Non entro nei dettagli, conserverò per sempre il ricordo che ho di Messi, però tutto indica che aveva già l’offerta del Psg. Fino all’ultimo ho sperato che Messi avesse giocato gratis, mi sarebbe piaciuto e mi avrebbe convinto. Credo che la Liga avrebbe accettato, ma non possiamo chiedere a un giocatore del suo livello di prendere una decisione del genere. In quel momento non c’era la possibilità di chiudere l’operazione Messi, quell’investimento poteva metterci a rischio e il Barcellona è al di sopra di qualsiasi giocatore



“Neymar, ci abbiamo provato!”

La crisi finanziaria non ha comunque impedito al club di provare ad impostare grandi trattative di mercato. E’ lo stesso Laporta a raccontare di aver provato a riportare Neymar in Catalogna, prima che il brasiliano optasse poi per il rinnovo con il PSG:

Pensavamo di avere un margine per riportarlo da noi, ci abbiamo provato ma si sono dette cose non vere. Ci dissero che lui avrebbe continuato al PSG, poi lo hanno convinto. Non sono deluso perché questo è il calcio, vai da chi ti fa l’offerta migliore. Neymar avrebbe potuto generare tanti guadagni, è un giocatore di riferimento e sarebbe stato importante riprenderlo. Peccato!

Nel giro di pochi mesi però, la situazione del Barcellona è cambiata drasticamente. E ora Messi e Neymar sono tornati a giocare insieme, ma con la maglia del PSG