In attesa di definire il suo futuro, Luciano Spalletti si dedica alla sua grande passione: la campagna. L’ex tecnico dell’Inter, che secondo radiomercato potrebbe presto diventare il nuovo allenatore della Fiorentina, presenta ai suoi followers il nuovo acquisto della sua scuderia: la papera Biancaneve!

Il ragazzo di campagna

Dopo l’addio all’Inter dello scorso giugno, quando la dirigenza nerazzurra decise di puntare su Antonio Conte per il nuovo ciclo, Luciano Spalletti ha deciso di ritirarsi nella campagna toscana per ricaricare le batterie dopo tanti anni ad alto livello. Qui, il tecnico di Certaldo gestisce, da anni, l’azienda agricola di famiglia che si trova in zona Montaione, un borgo incastonato tra le colline fiorentine. Un buen retiro dorato, visto e considerato che Spalletti è stato sotto contratto con l’Inter (a 4.5 milioni di euro) fino allo scorso 30 giugno: una cifra importante che lo ha portato a rifiutare l’offerta formulatagli dal Milan lo scorso novembre, quando Maldini e Boban sollevarono dall’incarico Marco Giampaolo e gli offrirono la panchina rossonera. Una vicenda in chiaroscuro, su cui però Spalletti, qualche mese dopo, ha dato la sua versione dei fatti:

 Sono stato contattato dal Milan, come sapete dopo poco che ero stato esonerato. Poi è stato deciso di pagarmi rimanendo a casa e sono rimasto a casa.

Tra pallone, vino e social

Se il pallone è sempre in testa ai suoi pensieri, Spalletti trascorre il tempo in campagna seguendo passo passo la produzione del vino di famiglia (rosso, molto corposo e, pare, molto buono) e non disdegnando nemmeno un occhio a social network, unica finestra sul mondo per un allenatore che ha ancora voglia di nuove sfide in panchine.

Visualizza questo post su Instagram

La Rimessa MONTAIONE (FI) www.larimessa.info

Un post condiviso da Luciano Spalletti (@lucianospalletti) in data:

Fiorentina nel futuro?

Ora il futuro di Luciano Spalletti potrebbe tingersi di viola: l’ambizioso progetto di Rocco Commisso è in cerca di una nuova guida per la prossima stagione e Spalletti, tifoso viola doc, potrebbe anche decidere, dopo tanti anni in giro per l’Italia e per l’Europa, di allenare ad un tiro di schioppo da casa, senza perdere di vista la sua campagna e i suoi tesori e con tanto tempo da poter dedicare alla famiglia e agli affetti. Nei quali ormai rientra, in pianta stabile, anche la paperina Biancaneve…

Copy: Luciano Spalletti IG e Footy Renders