Vi ricordate di Alino Diamanti, talentoso fantasista toscano arrivato tardi in serie A e sbocciato con le maglie di Livorno e Bologna? Dopo aver lasciato l’Italia nel 2019, Diamanti ha scelto l’Australia per quella che potrebbe (forse) essere l’ultima grande avventura della sua carriera…

MVP d’Australia

E la scelta ha pagato, eccome! Il classe 1983, oggi uomo di punta del Western United, è stato eletto miglior giocatore del campionato appena concluso, dove ha messo a segno 7 reti in 24 partite venendo eletto ‘Man of the match’ in ben sette occasioni.



“Onorati di averlo come capitano”

Un borsino decisamente importante, tanto che il Ceo del Western United, Chris Pehlivanis, ha pensato bene di elogiare Alino con una dichiarazione al miele rilasciata ai microfoni di Fox Sports:

Il suo lavoro dentro e fuori dal campo per il Western United nella nostra stagione inaugurale è stato esemplare. Siamo onorati di averlo come capitano

Un premio, quello ricevuto da Diamanti, che gli è valso anche il rinnovo di contratto: Alino, oggi 37 anni, chiuderà la sua carriera in Australia nel 2023.