La sconfitta contro il Rayo Vallecano (la terza su 10 partite fin qui giocate in Liga, quinta se si considerano anche i ko di Champions contro Benfica e Bayern Monaco) è stata fatale per Ronald Koeman: l’allenatore olandese, da mesi sulla graticola per l’avvio di stagione poco convincente, è stato ufficialmente esonerato dal Barcellona.

Ancelotti consola Rambo

In campo si sono appena sfidati nel Clasíco che ha sorriso al Real, fuori dal campo però, Carlo Ancelotti prova a consolare così l’ormai ex tecnico del Barcellona:

Cosa penso dell’esonero di Koeman? Sono stato esonerato tante volte e sono ancora vivo, sono ancora felice… Questa è la vita dell’allenatore. L’importante è avere la coscienza pulita per aver dato tutto. Poi, il giorno dopo che sei stato cacciato, devi alzarti e andare avanti, la vita continua

In attesa di ufficializzare il nuovo allenatore (che, salvo colpi di scena, dovrebbe essere Xavi), il Barcellona ha affidato la gestione della prima squadra a Sergi Barjuan, attuale allenatore della squadra B, che guiderà i blaugrana nelle partite contro Alaves, Dinamo Kiev e Celta. Poi, finalmente, Xavi farà il suo sospirato ritorno al Camp Nou…