Nessuno si aspettava l’approdo di Moise Kean al PSG dopo una stagione ai margini nell’Everton, ma l’ex Juve sembrerebbe essere già stato bocciato, almeno a giudicare dalle parole di Thomas Tuchel nei suoi confronti…

Basso livello

Il tecnico tedesco elogia Kean per la doppietta contro il Digione, ma al tempo stesso ne certifica l’inadeguatezza al cospetto di avversari di livello superiore, lasciando intendere che l’ex Juve troverà poco spazio nelle partite di cartello:

Porta intensità al nostro gioco, è la sua forza. Parliamo di un calciatore molto atletico. Sono felice che sia stato in grado di dimostrarlo contro il Nimes e contro il Digione. Contro il Manchester United per lui è stato complicato, parliamo di un altro livello. Ma Kean ha mostrato di poterci aiutare in partite come queste. Non possiamo aspettarci troppo da lui, all’Everton non giocava moltissimo. Deve continuare a migliorare.