Ancora poche ore e l’attesa sarà finita: la Nazionale di Roberto Mancini affronterà l’Austria in una gara che riporta gli Azzurri tra le grandi del calcio europeo. Di fronte ci sarà la squadra di Foda, uscita vincitrice dallo spareggio contro l’Ucraina dell’ultima partita del girone: prima storica qualificazione alla fase ad eliminazione diretta per la nazionale austriaca, che si presenterà così all’appuntamento senza nulla da perdere…



Qui Italia

Dopo aver chiuso il gruppo di qualificazione con 10 vittorie in 10 partite, gli Azzurri hanno proseguito sulla stessa lunghezza d’onda vincendo tutte e tre le gare del girone contro Turchia (3-0), Svizzera (3-0) e Galles (1-0). Le statistiche raccontano quindi di 7 gol fatti e 0 subiti in questa prima fase del’Europeo: numeri importanti per gli Azzurri, tornati finalmente alla ribalta sul palcoscenico del calcio internazionale.



Qui Austria

Non male anche la prima fase dell’Austria, che dopo la vittoria all’esordio contro la Macedonia del Nord (3-1) e una fisiologica sconfitta contro l’Olanda (0-2), ha saputo rialzare la testa vincendo la partita da dentro o fuori contro l’Ucraina (1-0), guadagnandosi così l’accesso agli ottavi di finale grazie ai 6 punti conquistati i 3 partite. 

Le probabili formazioni

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Locatelli (Verratti), Jorginho, Barella; Berardi, Immobile, Insigne. All. Mancini 

AUSTRIA (3-5-2): Bachmann; Dragovic, Alaba, Hinteregger; Lainer, Sabitzer, Schlager, Grillitsch, Laimer; Baumgartner, Arnautovic. All. Foda