Simone Inzaghi ora lo ammette candidamente: la Lazio ha fatto ben poco per proseguire il suo percorso in Europa League. Le sette vittorie consecutive ottenute in campionato sono frutto di una strategia ben precisa: snobbare la competizione continentale a vantaggio della serie A. Fino a ieri a dirlo erano solo i risultati, da questa sera anche Inzaghi…

“Abbiamo fatto una scelta”

Queste le parole del tecnico piacentino al termine della gara contro il Rennes, persa 2-0, che ha di fatto estromesso il club capitolino dalla seconda competizione europea:

Il nostro percorso in Europa era già terminato dopo quattro partite, poi abbiamo avuto qualche chance dopo la vittoria sul Cluj ma alla fine abbiamo pensato a non farci male visto come stavano andando le cose e visto la vittoria del Cluj contro il Celtic. Abbiamo fatto delle scelte alternando i giocatori, abbiamo fatto più turnover rispetto agli anni scorsi per salvaguardare alcuni giocatori che non possono giocare tutte le partite

“Ora testa al Cagliari”

Nessun dramma per l’uscita dall’Europa League. Inzaghi guarda già alla sfida del Monday Night contro il Cagliari:

Lunedì sera siamo chiamati ad affrontare un avversario in salute, nei prossimi tre giorni dovremo preparare il confronto con il Cagliari nel migliore dei modi. La squadra di Maran è composta da giocatori di qualità che riescono ad abbinare anche qualità, conoscono da tempo il tecnico