Solo un pari per l’Inter di Antonio Conte all’esordio in Champions col Gladbach: scopriamo insieme promossi e bocciati nerazzurri nei nostri Top e Flop…

Top

LUKAKU: un’altra doppietta per il totem belga, che ancora una volta toglie le castagne dal fuoco ad Antonio Conte, confermandosi insostituibile! VOTO 8

DARMIAN: esordio di grande personalità per l’ex Parma, che non sarà Hakimi, ma per impegno e intraprendenza lo sostituisce più che degnamente! VOTO 7

ERIKSEN: segni di risveglio per il danese, apparso più tonico a proprio agio nel suo ruolo naturale, quello di trequartista! VOTO 6,5

Flop

VIDAL: macchia una buona prestazione con l’inutile ed inspiegabile fallo che costa all’Inter il rigore del pari tedesco, poi completa l’opera lasciandosi sfilare alle spalle Hoffman che punta la porta indisturbato e fulmina Handanovic! VOTO 4

SANCHEZ: rimane sospeso tra il ‘vorrei, ma non posso’ e il ‘potrei, ma non riesco’… VOTO 5,5

D’AMBROSIO: Thuram lo fa ammattire e lui, complice anche una condizione atletica ancora precaria, va in difficoltà! VOTO 5,5