Il rigore fallito da Ciro Immobile in Coppa Italia contro il Napoli richiama alla mente alcune tra le peggiori esecuzioni di sempre dagli undici metri: ve le ricordate?

Ciro Immobile vs Napoli

E’ scivolato sullla classifica buccia di banana Ciro Immobile quando, nel corso della sfida valida per gli ottavi di finale tra Napoli e Lazio, ha calciato alle stelle il calcio di rigore che avrebbe potuto cambiare le sorti della partita.

Ciro Immobile scivola dal dischetto e fallisce il calcio di rigore in Napoli-Lazio di Coppa Italia
Ciro Immobile scivola dal dischetto e fallisce il calcio di rigore

Maicosuel vs Braga

Lo chiamavano O Mago, ma la magia che gli è riuscita meglio è stata quella di sparire da Udine dopo aver sprecato malamente il rigore che avrebbe consentito ai friulani l’accesso alla Champions League nei playoff contro il Braga. E, invece, cucchiaio calciato in bocca al portiere e bianconeri in Europa minore: era l’agosto del 2012…

Giampaolo Pazzini vs Udinese

L’Inter di Ranieri perde in casa contro l’Udinese e il Pazzo Pazzini ha la possibilità di pareggiare i conti ma scivola goffamente sul dischetto del rigore, tra lo stupore di compagni e avversari.

John Terry vs Manchester Utd

Forse il rigore più celebre (e più pesante) della seria è quello calciato (si fa per dire) da John Terry in finale di Champions League contro il Manchester United. Finale che, peraltro, si giocava a Mosca, proprio nella patria del suo Presidente Roman Abramovich che, da anni, cercava la consacrazione europea. Che però, quella sera, no arrivò: era il 2008 e ad alzare la coppa furono i Red Devils

Carlos Bacca vs Sassuolo

Menzione d’onore per Carlos Bacca, l’unico calciatore nella storia del calcio ad aver segnato un rigore con due tocchi. Sì, perché quel 26 febbraio 2017, il colombiano del Milan si calcio il pallone sull’altra gamba creando una carambola beffarda è imprendibile per il portiere del Sassuolo. Un gol palesemente irregolare che però fu incredibilmente convalidato dall’arbitro…

Francesco De Gregori cantava:

Non aver paura di sbagliare un calcio di rigore, non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore…

A volte, però, gli errori dal dischetto possono cambiarti la vita…