Riecco, quasi all’improvviso, Giuseppe Rossi: l’attaccante italo-americano, dopo aver concluso la sua esperienza in MLS con il Salt Lake City, riparte ora dalla Spal. Pepito, a 34 anni, cerca l’ultima grande sfida della sua carriera: riscoprirsi importante per riportare in alto gli estensi di Joe Tacopina…



“Non devo dimostrare niente a nessuno”

Giuseppe Rossi ha voglia di rimettersi in gioco. Ecco perché l’attaccante del New Jersey ha voluto provare a ripartire da una piazza ambiziosa come Ferrara. Queste le sue prime parole da giocatore della Spal:

Non credo che devo dimostrare niente a nessuno perché ho già fatto tanto in carriera, ma è la mia forza di volontà a dire che devo far vedere che ci sono, che sono qui di nuovo. Avevo altre offerte, ma la mia priorità è sempre stata l’Italia. Questa è la mia seconda casa, sono cresciuto qui come calciatore e uomo, quando a 12 anni sono arrivato a Parma. Parlando con Joe ho capito che era il posto giusto la SPAL e sono contento di essere qui

L’ex attaccante di Fiorentina e Villarreal sarà dunque il valore aggiunto a disposizione del tecnico Pep Clotet per provare a risalire la china in classifica: la Spal è attualmente 16esima in classifica con 14 punti conquistati in 13 gare. Chissà se, con un Pepito in più, la squadra di Ferrara riuscita ad invertire la rotta…