Kris Piatek vicino al ritorno in serie A. L’attaccante polacco, che alla prima stagione in Italia aveva fatto innamorare nel giro di pochi mesi i tifosi di Genoa e Milan, potrebbe presto tornare a giocare in Italia dopo la mezza stagione piuttosto deludente tra le fila dell’Hertha Berlino…



Berlino, addio?

Piatek ha lasciato il Milan a titolo definitivo lo scorso gennaio: l’Hertha Berlino, suo attuale club, ha sborsato qualcosa come 27 milioni di euro per aggiudicarsi il suo cartellino. Una cifra importante, solo parzialmente ripagata dalle prestazioni dell’attaccante polacco, che nella sua prima stagione in Bundesliga ha totalizzato appena 4 reti in 15 presenze, accomodandosi spesso e volentieri in panchina dopo un inizio convincente.



Rinascere a Firenze?

Numeri che hanno convinto il club berlinese a valutare una nuova cessione: Piatek potrebbe quindi essere ceduto, a patto di recuperare buona parte dell’investimento. Sul polacco c’è la Fiorentina di Commisso, che cerca un nuovo attaccante da affiancare a Cutrone e Kouamé per completare il pacchetto offensivo. L’Hertha chiede almeno 24 milioni per liberare il centravanti, la Fiorentina sarebbe disposta ad arrivare ad un prestito biennale, con riscatto che scatterebbe solo al raggiungimento di determinati obiettivi. La trattativa è ancora in fase embrionale, ma le parti stanno studiando una possibile soluzione, anche se ill tempo stringe…

Copy: szwejzi