Chi sarà l’erede di Guardiola? A questa domanda, Sagna risponde così, indicando il nuovo Pep…

De Zerbi come Guardiola

Il paragone tra Guardiola e De Zerbi potrebbe apparire eccessivo, ma Bacary Sagna, che li conosce bene entrambi, è convinto che il tecnico del Sassuolo assomigli molto a quello del City:

De Zerbi e Guardiola non sono molto diversi. Sono simili nel modo di allenare e preparare la squadra. Ho fatto allenamenti molto simili con City e Benevento. Entrambi gli allenatori chiedono sempre di giocare il pallone e di divertirci giocando. Non si deve aver paura di avere e di chiedere la palla. Per me è solo questione di tempo: De Zerbi allenerà presto una grande squadra. Ha personalità da grande squadra e penso che manchi poco per vederlo allenare un top club.

Bravo, Pippo!

L’ex difensore di City e Benevento spende parole di stima anche nei confronti di Pippo Inzaghi, augurandogli di riuscire a centrare una salvezza difficile, ma non impossibile:

Conosco bene Superpippo come calciatore. Ho molto rispetto per la sua carriera anche da allenatore.  L’anno scorso ha fatto benissimo e non era facile, non è mai facile vincere. Dall’esterno si vede che dà sempre le giuste motivazioni ai suoi calciatori. Per un giocatore è importante avere un tecnico che ha giocato a calcio e sappia capire cosa possa passare per la testa a un calciatore. Il Benevento è pronto per giocare in Serie A contro chiunque. Quest’anno hanno iniziato bene il campionato e penso ci siano i presupposti per salvarsi.