Non bastasse la vittoria in campionato, il Lille concede il bis e batte ancora una volta il PSG conquistando anche la Supercoppa di Francia. La vittoria dei Mastini pone così fine ad un dominio, quello del PSG, che in Supercoppa durava addirittura dal 2013: otto edizioni consecutive del trofeo tutte con lo stesso vincitore, almeno fino a ieri sera…

Una vittoria col cuore

Nella cornice di Tel Aviv il Lille sovverte ancora una volta le leggi dell’economia: nonostante la faraonica campagna acquisti degli avversari (privi, va detto, di molti Nazionali) e una squadra a detta dei più indebolita rispetto a quella che ha vinto il campionato appena pochi mesi fa, il Lille è riuscito a vincere per la prima volta il trofeo grazie ad un gol di Xeka sul finire del primo tempo. Poi l’assedio dei parigini nella ripresa, con la porta del Lille che resta inviolata fino al minuto 96′, quando l’arbitro ha fischiato la fine della contesa. Il PSG si piega ancora una volta al Lille, che ormai è diventato un vero e proprio incubo dalle parti di Parigi.

Il commento di Pochettino

Deluso il tecnico del PSG Mauricio Pochettino, che a fine gara ha commentato così la sconfitta:

Sono deluso perché abbiamo fallito l’occasione per vincere un titolo, ma nel complesso abbiamo giocato meglio dei nostri avversari. Abbiamo dominato specialmente ad inizio secondo tempo ma non è bastato per pareggiare i conti, vorrei fare i complimenti al Lille per il successo: siamo solo all’inizio della stagione dunque non c’è bisogno di demoralizzarsi, ci sono ancora tantissime partite da giocare e anche competizioni più importanti da vincere

Lille permettendo, s’intende…