Da calciatore è stato uno dei grandi pionieri del calcio americano, scegliendo di trasferirsi in MLS per chiudere la carriera ai Los Angeles Galaxy (nonostante due ritorni di fiamma con Milan e PSG): David Beckham è stato tra i primi a credere nel sogno a stelle strisce e oggi che ricopre l’incarico di Presidente dell’Inter Miami ha progetti ambiziosi per l’intero movimento calcistico…



Messi e CR7 a Miami?

Il sogno di Beckham è dichiarato: fare della MLS uno dei campionati più competitivi al mondo, cominciando magari a portare negli States gli ambasciatori planetari del calcio. Due in particolare, come rivela lo Spice Boy ai microfoni del Sun:

A Miami abbiamo giocatori del calibro di Higuain e Matuidi che riescono ad aumentare il livello della nostra squadra, ma allo stesso modo il nostro obiettivo è di aggiungere altri grandi nomi alla rosa. Messi e Ronaldo sono stati al top del mondo del calcio negli ultimi quindici anni, è chiaro che sono i tipi di giocatori che vorremmo portare a Miami

Messi e Ronaldo insieme nella formazione di Beckham. Oggi parrebbe quasi un sogno, ma un domani chissà che lo Spice Boy non riesca nell’impresa di riunire i due grandi rivali di sempre.