Il Giappone umilia la Francia e la sbatte fuori dal torneo olimpico: un risultato che in pochi si aspettavano, ma in realtà era tutto scritto nelle pagine del celebre manga ‘Captain Tsubasa’…

La profezia di Holly e Benji

Avversaria del Giappone nella semifinale del Mondiale giovanile è la Francia padrona di casa, che ha in Pierre Le Blanc, il Genio del Calcio, la propria stella! Questa volta i nipponici partono a razzo e si portano subito avanti con Oliver Hutton! I transalpini rientrano però subito in partita grazie al loro capitano, che pareggia con il suo Slider Shot e raddoppia dagli undici metri, trasformando il penalty concesso per fallo di Peterson su Napoleon: il difensore giapponese viene espulso e Holly viene ammonito per proteste. Dopo un gol annullato a Lenders per presunto fuorigioco, Napoleon cala il tris e l’arbitro fischia la fine del primo tempo proprio mentre Hutton accorcia le distanze: la rete non viene però convalidata e le squadre rientrano negli spogliatoi. La ripresa vede i ragazzi venuti dall’Oriente dominare gli avversari e accorciare le distanze con Lenders: poi Holly sigla il pari, ma Le Blanc riporta in vantaggio i suoi… Allo scadere, però, Becker segna il gol del 4-4 e allunga la contesa ai supplementari, che non bastano tuttavia a decretare un vincitore. Si va ai rigori: dal dischetto, a fare la differenza in favore della Nazionale del Sol Levante sarà l’errore di Napoleon, sulla cui conclusione s’immolerà uno stoico Ed Warner, rimettendoci una mano!