La medaglia d’oro con la Nazionale olimpica oppure la Champions col Barcellona? Ecco il dilemma del giovane Pedri:

Se potessi scegliere prenderei entrambe. Però è anche vero che ho ancora tanti anni  davanti a me per vincere la Champions League e spero di prendere l’oro, anche perché giocheremo una finale prestigiosa. Mi è piaciuto sin dall’inizio l’idea di giocarci la finale contro il Brasile, mi affascina e mi stimola giocare contro i migliori. Sarà una partita difficile e spero che avremo l’opportunità di vincere, sarebbe qualcosa di molto bello.

Chi l’avrebbe mai detto!

A soli 18 anni, il gioiellino del Barça ha la possibilità di aggiudicarsi un oro olimpico dopo aver disputato un Europeo da protagonista, un sogno ad occhi aperti:

Se qualcuno mi avesse detto che sarebbe accaduto tutto questo, gli avrei dato del passo. Credo sia quasi impossibile che nella prima stagione avrò la fortuna di giocare  una finale Olimpica dopo aver lottato per vincere la Liga e il Campionato Europeo. Certo, non mi spiacerebbe affatto vincere l’oro. Sarebbe molto bello. Sogno che vinciamo, è quello che vogliono tutti, ma io preferisco vivere il momento e godermelo.