Aveva iniziato con il piede giusto ma, con il passare dei mesi, la situazione di Mauro Icardi a Parigi si è fatta via via più complicata. Incomprensioni con l’allenatore Tuchel e qualche festa di troppo avrebbero infatti allontanato l’argentino da Parigi, almeno nelle ultime settimane. Difficile, allo stato attuale delle cose, che il Psg possa esercitare l’opzione per il riscatto del calciatore.

Torna all’Inter, ma…

Icardi tornerà dunque all’Inter a fine stagione: il club nerazzurro si ritroverà quindi tra le mani la stessa patata bollente di qualche mese fa. Il centravanti argentino, come è noto, non vuole spostarsi da Milano, città che ama e dove ha acquistato una lussuosa casa per sé e la sua famiglia e, nel caso dovesse cambiare squadra, non vorrebbe allontanarsi troppo dal capoluogo lombardo.

Ritorna la Juve?

Ecco perchè la Juve sarebbe la soluzione ideale: i bianconeri, a fine stagione, potrebbero anche salutare Gonzalo Higuain, da tempo nel mirino dell’Athletic Bilbao, e sono alla ricerca di una punta per gli anni a venire. Icardi, classe 1993, garantirebbe il giusto mix tra esperienza e prospettiva futura e, per una cifra vicina agli 80 milioni, potrebbe trasferirsi all’ombra della Mole Antonelliana. In alternativa resta in piedi l’ipotesi di uno scambio con Miralem Pjanic, attualmente ai margini del progetto di Sarri. Insomma, si avvicina l’estate e riparte, puntuale, la telenovela Icardi