Wanda Nara rompe il silenzio e vuota il sacco: la showgirl e procuratrice argentina fa il punto sulla crisi coniugale con il marito Mauro Icardi, che definisce ormai alle spalle, rivelando curiosi retroscena ai microfoni dell’emittente sudamericana Telefe



“Mauro stava per ritirarsi”

La rottura sfiorata tra Mauro e Wanda ha avuto un impatto tale che Icardi -in caso di divorzio- sarebbe stato pronto a lasciare il mondo del calcio per provare a ricomporre i cocci della sua relazione:

Ho detto a Mauro: ‘Mi perdoneresti se trovassi messaggi del genere sul mio telefono?’ E lui ha detto: ‘No, divorzierei’. Sono andata in un altro posto, mi sono presa un po’ di tempo per pensare. Molte persone dicono che non era niente, che era una sciocchezza. Mi ha detto che se ci fossimo separati si sarebbe ritirato dal calcio. È stato lui a dirmi che c’è stato un incontro e che non è stato niente, che è stato una sciocchezza, l’errore della sua vita.



“Credo nel suo pentimento”

Dopo la tempesta delle ultime settimane, torna così il sereno in casa Icardi. Il pentimento di Mauro è apparso sincero, almeno agli occhi ddi Wanda, pronta a lasciarsi alle spalle il momento difficile:

L’ho guardato negli occhi, eravamo soli, credo nel suo rammarico. Capisco che un calciatore ha un milione di possibilità… Ma mi fido ciecamente di Mauro. Se non fosse così, non potrei continuare a stare con lui. Tutto succede nella vita per qualcosa. Questo doveva succedere. Non starei mai con un uomo per soldi. 

Copy: jahadifx