Sfrontato e megalomane anche nell’ora dell’addio: Zlatan Ibrahimovic saluta gli States a modo suo, affidando ad un tweet il commiato alla MLS… E ora Ibra dove va? 

Veni, Vidi, Vici

Nei suoi tweet e post su Instagram di congedo dagli USA, l’attaccante svedese, ormai ex LA Galaxy, cita Giulio Cesare, quasi a voler ribadire ancora una volta la propria grandezza:

Il tweet di commiato di Ibra alla MLS.

Prossima tappa?

Archiviata l’esperienza in terra americana, Ibra attende nuove proposte, convinto più che mai a non appendere gli scarpini al chiodo, con l’obiettivo di scrivere nuove, strabilianti pagine di una carriera già ricchissima di soddisfazioni. Zlatan non ha ancora sciolto le riserve sul proprio futuro, ma l’idea di far ritorno in Italia lo stuzzica non poco…

Luci a San Siro

Se è vero che ‘certi amori non finiscono’, soleva ripetere Galliani, allora la prossima destinazione di Ibrahimovic potrebbe essere davvero Milano, sponda rossonera… Inutile dire che la lunga esperienza e l’immenso carisma dello svedese farebbe gran comodo a Stefano Pioli per provare a raggiungere un quarto posto oggi francamente impossibile. Chissà però che anche ad Antonio Conte non salti in mente di puntare su Zlatan per rinforzare la sua Inter e accrescere ulteriormente le chance scudetto nerazzurre…

Top 5 mercato Milan

Milan, non solo Ibra: 5 nomi per il mercato di gennaio