Quando Platini sistema il pallone sul punto di battuta, tutti si aspettano una parabola a scavalcare la barriera, diretta nel sette sul primo palo e invece… Michel sorprende il portiere avversario e il pubblico sugli spalti con una traiettoria diversa, una trappola come quella tesa da un cacciatore alla sua preda…

Twist of Fate

Francia e Spagna vanno a riposo sullo 0-0, ma al rientro dagli spogliatoi, ecco il Twist of Fate: Salva butta giù Lacombe al limite dell’area, proprio la chance che Platini stava aspettando… Il numero 10 sistema con cura il pallone sulla sua mattonella, prende la rincorsa e calcia, ma non è il solito tiro… La palla non si alza sopra la barriera, ma la aggira, viaggiando a pelo d’erba: una traiettoria lenta, apparentemente facile da leggere per Arconada, che infatti si accovaccia a terra in presa sicura, accogliendo la sfera tra le braccia, ma poi…

Sotto la pancia

Ma poi, l’effetto impresso al pallone dall’interno destro di Le Roy, beffa Arconada: l’estremo difensore spagnolo si lascia sfuggire la sfera, che gli passa sotto la pancia e rotola lenta oltre la linea di porta!