Felipe Melo dava fastidio solo a Giorgio Chiellini? Pare di no…

Atteggiamento negativo

Nicola Legrottaglie, compagno di Chiellini e Melo alla Juventus, ammette anche lui di avere un’opinione negativa del brasiliano:

Il brasiliano aveva un carattere particolare, sicuramente un atteggiamento negativo per un gruppo solido e sano che deve remare tutto dalla stessa parte. Chiellini ha sottolineato alcuni comportamenti che davano fastidio, non solo a lui. Magari poteva evitare di offendere. Melo, ma lo stesso Balotelli, sanno dove sbagliato, non mettono il gruppo  davanti. Comunque nella vita raccogli ciò che semini, anche a me spesso il brasiliano dava fastidio. Giorgio si è espresso nella sua biografia, quindi in modo spontaneo.

Meglio un sinonimo

L’ex difensore pugliese, oggi tecnico del Pescara, non condivide il termine odio rivolto da Chiellini all’Inter:

L’odio di Chiellini? Anche in questo caso poteva evitare di utilizzare il termine odio. Magari poteva dirlo in un altra maniera e sarebbe passato un messaggio meno forte. Io rispetto quello che ha detto Giorgio, ma anche lui deve prendersi la responsabilità di quello che dice.

Polemiche inevitabili

Legrottaglie definisce inevitabili le polemiche seguite alle dichiarazioni di Chiellini e non certo sorprendente la reazione di Melo e Balotelli:

Era immaginabile tutto questo clamore. Dall’altra parte è normale la reazione dei due viste le offese ricevute. Al posto di Giorgio avrei parlato più in generale dei comportanti sbagliati di alcuni giocatori negli spogliatoi, senza andare sul personale.