Dopo le grandi emozioni vissute al GP di Turchia, con il settimo Mondiale vinto dal cannibale Lewis Hamilton, il circus della Formula 1 fa tappa in Bahrain…

https://twitter.com/F1/status/1328272346734538758

The Hammer cerca altri titoli

Archiviata la pratica Mondiale, Lewis Hamilton ha intenzione di continuare a vincere, per incrementare, ulteriormente, la sua leggenda a suon di record. In Bahrain andrà a caccia dell’ennesima vittoria. Sul circuito Sakhir, andrà a caccia del 94° GP vinto in carriera. Il Bahrain gli porta bene. Ha già conquistato tre vittorie in terra araba (2014, 2015 e 2019). Solo Sebastian Vettel ha fatto meglio, con quattro successi totali. Costato circa 170 milioni di dollari e inaugurato, a livello di Formula 1, nel 2004 (vittoria di Michael Schumacher), il GP del Bahrain è decisamente intrigante. Il circuito misura 5412 metri con 15 curve totali (nove a destra), alcune molto impegnative. E’ un continuo andare al massimo e frenare bruscamente. Saper dosare i freni è fondamentale. Si disputerà il prossimo 29 novembre e lo spettacolo è garantito, soprattutto per la presenza del sette volte Campione del Mondo Lewis Hamilton…

Non mollate mai, non rinunciate mai ai vostri sogni perché in tanti mi hanno detto in passato che i miei erano irraggiungibili. E invece sono qui, lo potete fare anche voi

E tutti gli altri?

Lewis Hamilton è il padrone della F1 ma ci sono anche gli altri… In Bahrain proveranno tutti a mettere in difficoltà The Hammer e la Mercedes. Valtteri Bottas spera di chiudere la stagione con qualche lampo. Sebastian Vettel ha appena conquistato il primo podio della stagione, Charles Leclerc punta ad un pronto riscatto dopo l’errore in Turchia, Max Verstappen idem e poi ci sarebbero anche quelli della Racing Point, della Renault e il resto delle scuderie a caccia di punti preziosi… Insomma, questo finale di stagione, a partire dal GP del Bahrain, potrebbe regalare ancora qualche sorpresa. Sempre che Lewis Hamilton sia in vena di regali…