Ci siamo. Si stanno per riaccendere i motori dei bolidi della Formula 1. Il 5 luglio, in Austria, è in programma il primo GP della stagione 2020. Tutti a caccia del sei volte Campione del Mondo Lewis Hamilton…

Perchè The Hammer è il favorito?

Ha la monoposto migliore, è quello più “ossessionato” dalla vittoria e vuole, a tutti i costi, ribadire il suo dominio, conquistando quello che sarebbe il settimo titolo Mondiale. Lewis Hamilton è, sportivamente parlando, un cannibale. La sua voglia di vincere è senza confini. Vuole restare nella storia della F1 come il migliore di tutti. C’è poi un traguardo al quale tiene molto: agguantare Michael Schumacher al vertice dei piloti con più campionati di Formula 1 vinti. Il tedesco è, appunto, a quota sette… Inoltre, Lewis Hamilton ha anche tante motivazioni extra circuito…

È giunta l’ora di imparare di più, di parlare di più, e fare di più. Vincere campionati è meraviglioso, ma voglio essere ricordato per il mio lavoro nel creare una società più uguale. Voglio concentrare la mia energia, la mia influenza e le mie risorse nella creazione di un mondo più inclusivo

Attenzione ai rivali…

Lewis Hamilton in pole position ma attenzione ai rivali. Max Verstappen è stanco di restare nell’ombra del britannico e l’altro giovane, Charles Leclerc pare ormai avere le carte in regola per sedersi al tavolo dei grandi. Da non dimenticare anche l’orgoglio del quattro volte Campione del Mondo Sebastian Vettel che vorrebbe tanto chiudere la sua esperienza in Ferrari con un grande exploit. Molto dipenderà anche dalla qualità delle monoposte. La FIA ha appena ufficializzato che, per la stagione che va ad iniziare, ci saranno treni di gomme uguali per tutti. “Ogni pilota avrà a disposizione per ciascun evento: due treni di gomme hard (binaca) tre treni di medie (gialla) e otto treni di gomme di mescola soffice (rossa)”. Un modo per rendere la corsa al titolo ancor più equilibrata.