È guerra tra CR7 e France Football! A scatenare l’ira del portoghese, le rivelazioni di Pascal Ferrè, Caporedattore del periodico francese e responsabile dell’assegnazione del Pallone d’Oro…

Botta…

Una rivalità storica, quella tra Ronaldo e Messi, una sfida infinita in cui un Pallone d’Oro in più o in meno può far pendere la bilancia dall’una o dall’altra parte… Proprio per questo, CR7 vorrebbe a tutti i costi aggiudicarsi l’ambito premio più volte dell’argentino, almeno secondo Pascal Ferrè:

L’ambizione di Ronaldo è quella di finire con più Palloni d’Oro di Messi.

… E risposta!

Durissima la replica di Cristiano Ronaldo, che accusa Ferrè di essere un bugiardo e France Football di volersi fare pubblicità col suo nome:

È inaccettabile che il responsabile dell’assegnazione di un premio così prestigioso possa mentire in questo modo, in assoluta mancanza di rispetto per chi ha sempre rispettato France Football e il Pallone d’Oro. E ha mentito ancora oggi, giustificando la mia assenza dal Gala con una presunta quarantena che non ha ragione di esistere. Voglio sempre fare i complimenti a chi vince, all’interno della sportività e del fair play che hanno guidato la mia carriera sin dall’inizio, e lo faccio perché non sono mai contro nessuno. Vinco sempre per me stesso e per i club che rappresento, vinco per me stesso e per chi mi vuole bene. Non vinco contro nessuno. La più grande ambizione della mia carriera è vincere titoli nazionali e internazionali per i club che rappresento e per la nazionale del mio paese. La più grande ambizione della mia carriera è quella di essere un buon esempio per tutti coloro che sono o vogliono essere calciatori professionisti. La più grande ambizione della mia carriera è lasciare il mio nome scritto a lettere d’oro nella storia del calcio mondiale. Concludo dicendo che il mio focus è già sulla prossima partita del Manchester United e su tutto ciò che, insieme ai miei compagni di squadra e ai nostri tifosi, possiamo ancora realizzare in questa stagione