L’ultimo caso è quello di Edin Džeko, ma sono diversi -nel mondo del calcio- i casi di Capitani che perdono la fascia a stagione in corso. Una decisione che, spesso e volentieri, nasconde fratture insanabili con l’allenatore o con la squadra, altre volte viene invece presa per dare una scossa all’ambiente. Vi ricordate quali sono i casi più famosi?



5 capitani esautorati

  • EDIN DZEKO (ROMA)
    Le continue incomprensioni con il tecnico Fonseca sono costate al bosniaco la fascia da Capitano, a sua volta ereditata un anno fa dal braccio di Florenzi, altro calciatore che aveva un rapporto difficile con l’allenatore. Ad ufficializzare la decisione il neo d.s. giallorosso Pinto, che ha reintegrato l’attaccante in rosa, ma senza più la fascia.

  • PAPU GOMEZ (ATALANTA)
    Altro rapporto tormentato con l’allenatore è quello tra il Papu Gomez e Gasperini, sfociato in un’inevitabile cessione nel mercato di gennaio. Non prima, però, che il Gasp decidesse di togliere la fascia al giocatore più rappresentativo del club…

  • MAURO ICARDI (INTER)
    Un comunicato apparso sul sito ufficiale del club nel febbraio 2019 toglieva la fascia dal braccio di Mauro Icardi per legarla a quello di Samir Handanovic. Alla base della decisione, ci sarebbero state le continue ingerenze della moglie-agente del calciatore nei rapporti dello spogliatoio…

  • RICCARDO MONTOLIVO (MILAN)
    Diverso il caso di Riccardo Montolivo, che fu privato del suo grado di Capitano a causa del…calciomercato. Sì, perchè nell’estate del 2017 al Milan approdò Leonardo Bonucci e, così, la dirigenza rossonera optò per il cambio delle gerarchia in spogliatoio: i risultati, però, non furono in linea con le aspettative e Bonucci tornò alla Juventus dopo una sola stagione.

  • JOHN TERRY (INGHILTERRA)
    Incredibile quello che successe alla Nazionale inglese alla vigilia dei Mondiali del 2010: in seguito alle accuse di razzismo piovute sul Capitano John Terry (già nel mirino della critica per il flirt con la moglie del compagno di squadra Bridge), l’allora c.t. Fabio Capello decise di dirottare la fascia sul braccio del collega Rio Ferdinand. Una decisione molto…british!

Copy: Abdelkader Elmahlawy