Non è ancora ufficiale il passaggio di Leo Messi al PSG, ma Donnarumma accoglie già l’argentino, emozionandosi all’idea di giocare con lui:

Quando Messi sarà ufficiale lo sapremo presto. Sono felicissimo se Leo arriverà qui. Credo sia il più forte al mondo è un grandissimo calciatore, sono emozionato e contento di averlo in squadra.

Nessuna frizione

Essere l’ultimo arrivato in uno spogliatoio ricco di campioni può rivelarsi problematico, ma l’accoglienza riservata a Gigio dai suoi nuovi compagni è stata calorosa e amichevole:

Sto molto bene, ho conosciuto la squadra ed è un bellissimo gruppo. Va tutto alla grande. In vacanza ho realizzato quanto accaduto, è stata una estate emozionantissima. Così come il ritorno a casa. Adesso sono strafelice di fare parte di questo club e spero di restarci ancora a lungo.

Campione d’Europa

A distanza di un mese dalla finale degli Europei, Donnarumma ricorda l’esaltante percorso degli Azzurri verso il trionfo di Wembley, ponendo l’accento sull’unità e la solidità del gruppo costruito da Roberto Mancini:

Mi resta l’immagine fissa di quando, a ogni fine partita, ci riunivamo in cerchio  con tutto lo staff e il mister. In chat ci sentiamo ancora, ci diamo il buongiorno dei campioni. Si scherza ancora esattamente come è successo nei 50 giorni trascorsi insieme.