CR7 pensa ancora allo United? Secondo il connazionale Bruno Fernandes sì…

Manchester nel cuore

Lo United lo ha lanciato nell’Olimpo del calcio, normale che Cristiano Ronaldo sia rimasto legato ai Red Devils e abbia a cuore le loro sorti:

Ovviamente ho parlato con Cristiano e lui mi ha sempre detto meraviglie del club. L’ultima volta che ci siamo sentiti è stata qualche giorno fa. Ogni volta mi chiede come vanno le cose a Manchester, se tutto è ok. Lo sanno tutti, ha passato molto tempo qui e ci tiene molto al club. Qui ha vinto il suo primo Pallone d’Oro, quindi è una società che lo ha segnato parecchio.

La benedizione

Vestire la maglia dello United era il sogno nel cassetto di Bruno Fernandes e il portoghese ex Samp avrebbe accettato ugualmente l’offerta dei Red Devils, a prescindere dalla benedizione di CR7:

Con Cristiano ho parlato dopo aver accettato il Manchester United, non prima di prendere una decisione. Come ho già detto. i Red Devils per me sono sempre stati la squadra dei miei sogni. Ho sempre desiderato indossare questa maglia e non mi importa cosa si dica del club. Che me ne avessero parlato bene o male, io sarei venuto qui lo stesso.