Cosa farà Ronaldinho da grande? Chi già immaginava per lui un futuro in panchina, evidentemente si sbagliava:

Non mi immagino come allenatore. Non sono mai stato uno di quelli che guarda tanto calcio. Mi piace vedere gli highlights della giornata e i gol, ma guardare tutti 90 minuti non mi piace tanto.

Toda Joya!

Il calcio rimane comunque parte integrante della vita di Dinho, che col pallone tra i piedi si diverte ancora come un matto:

Mi dedico a giocare le partite delle vecchie glorie. Ne approfittiamo per stare tutti assieme e per vedere gli amici. Il calcio è parte della mia vita e lo sarà per sempre. Tutto quello che ho fatto è stato bello, ma ora mi diverto di più.