Chi sono gli allenatori più pagati della serie A? Pochi dubbi sul fatto che in cima alla lista ci sia Antonio Conte, che un anno fa ha accettato di tornare in Italia (e specificatamente all’Inter) ma per farlo ha voluto un ingaggio top, ma chi completa il podio dei più pagati del campionato? La classifica riserverà più di una sorpresa…



Serie A: gli allenatori più pagati

Ecco la classifica degli allenatori più pagati d’Italia riportata da La Gazzetta dello Sport:

  1. Antonio Conte (12 milioni di €)
    In testa, come detto, c’è Conte, che all’Inter guadagna circa 12 milioni di euro a stagione fino al 2022. Una cifra importante che, come vedremo, costituisce un unicum all’interno della nostra serie A: enorme il gap salariale nei confronti dei colleghi…

  2. Paulo Fonseca (2.5 milioni di €)
    Seconda piazza per il tecnico portoghese della Roma, la cui panchina viene data per traballante dal momento del cambio di proprietà in casa Roma: forse il suo ingaggio pesante rappresenterà un deterrente per l’esonero, chissà…

  3. Gian Piero Gasperini (2.2 milioni €)
    Terza posizione per il Demiurgo dell’Atalanta dei miracoli: Gasperini, che in carriera ha allenato anche Inter, Palermo e Genoa, è all’Atalanta dal 2016.

  4. Simone Inzaghi, Stefano Pioli e Sinisa Mihajlovic (2 milioni €)
    Sono tre gli allenatori che si piazzano al quarto posto, che nella classifica ‘reale’ del calcio giocato equivarrebbe all’ultima piazza per un piazzamento in Champions League. Due di questi la prossima Champions se la dovranno guadagnare sul campo, e parliamo di Simone Inzaghi con la sua Lazio e Stefano Pioli con il Milan. Diverso l’obiettivo del Bologna di Sinisa, che però spera di essere la mina vagante del campionato…

  1. Andrea Pirlo e Claudio Ranieri (1.8 milioni €)
    Fa un certo effetto vedere il tecnico della squadra campione d’Italia con il settimo ingaggio della serie A. La verità è che, ovviamente, Pirlo è alla sua prima esperienza in panchina e, per questo, non ha ancora un ingaggio da top: il suo obiettivo sarà, naturalmente, quello di guadagnarselo sul campo. Insieme a lui c’è un allenatore che, invece, sul duro lavoro sul campo -partendo dalle basse categorie e arrivando ad alzare al cielo la Premier League- ha costruito le sue fortune. Oggi Ranieri allena la Samp, già miracolosamente salvata lo scorso anno dopo un inizio di stagione difficile.

  2. Rino Gattuso, Eusebio Di Francesco e Marco Giampaolo (1.5 mln €)
    Ingaggio piuttosto ‘calmierato’ anche per Rino Gattuso, che guida il Napoli dopo aver conquistato la coppa Italia l’anno scorso a fronte di un ingaggio da 1 milione e mezzo di euro, lo stesso percepito da allenatori di squadre di medio-alto livello come il Cagliari di Di Francesco e il Torino di Giampaolo.,