Rocco Commisso non ci sta e scuote la Fiorentina: “Non sono venuto qui per perdere”. Il Patron viola, deluso dai recenti risultati negativi, alza la voce e lancia un messaggio a tutto l’ambiente, a cominciare da Vincenzo Montella, che si gioca la panchina nella sfida contro l’Inter capolista.

“Non ho mai perso”

Presidente vulcanico e grintoso, Commisso non si aspettava tante difficoltà alla guida della Viola, come ha dichiarato lui stesso nel corso della cena societaria organizzata nel chiostro di Santa Maria Novella:

Qui tutti sanno che non sono venuto per cominciare a perdere, nella mia vita io non ho mai perso

Capitolo Montella

Domenica, al termine della quarta sconfitta consecutiva rimediata dai viola contro il Torino, Commisso aveva nutrito pubblicamente qualche dubbio sulla fiducia espressa a Montella dal ds Pradè:

Ho fiducia e ho dato fiducia a tutti, dobbiamo ricominciare a fare il nostro percorso, c’è bisogno di vincere. Se contro l’Inter sarà decisiva per Montella? Procediamo un giorno per volta. Io voglio vincere qualcosa

Mercato: cercasi rinforzi

A gennaio potrebbe essere il mercato a infondere fiducia e forze fresche alla compagine gigliata. Così Commisso:

Ci sto pensando, dovremo fare certi acquisti, anche se quello invernale è un mercato difficile, non tutti i giocatori sono disponibili