Com’era Sir Alex Ferguson in allenamento? Assente ingiustificato, secondo Rio Ferdinand: ecco perché…

Sempre assente

Chi immaginava un Ferguson martellare senza sosta i propri calciatori in allenamento, rimarrà sorpreso nell’apprendere che in realtà Sir Alex si faceva gli affari suoi mentre la squadra lavorava sul campo:

Fergie non era mai all’allenamento. Ovviamente faceva il discorso e impostava l’allenamento col suo staff prima che uscissimo ad allenarci. Dopodiché stava semplicemente sulla linea laterale ad osservare i singoli, la squadra, gli stati d’animo, il passo e l’intensità dell’allenamento.

Al galoppo!

Ma cosa faceva Ferguson mentre i suoi ragazzi si allenavano? Sceglieva il cavallo vincente su cui puntare:

Parlava col suo allibratore tutto il tempo del cavallo sul quale scommettere. Quella era la persona con la quale faceva più conversazioni. Ogni tanto ci radunava prima dell’allenamento, magari prima di una partita importante, e ci diceva: ‘ascoltate ragazzi, questa partita è nelle vostre corde, voglio una sessione dura’. Così non doveva parlare troppo dei dettagli.