Chi è il calciatore del decennio 2011-2020? Detta così sembra la classica domanda da un milione di dollari e, invece, Iffhs (Federazione Internazionale di Storia e Statistica del Calcio) ha stilato una speciale classifica che tiene conto di parametri il più possibile oggettivi, quali la posizione in classifica delle rispettive squadre e il rendimento stagionale dei singoli calciatori. E la classifica stilata è, per buona parte, decisamente sorprendente…



La classifica completa

  1. Lionel MESSI Argentina 174
  2. Andres INIESTA Spain 127
  3. Luka MODRIC Croatia 113
  4. Kevin DE BRUYNE Belgium 103
  5. Toni KROOS Germany 90
  6. Eden HAZARD Belgium 77
  7. NEYMAR Brazil 71
  8. Mesut OZIL Germany 69
  9. Andrea PIRLO Italy 63
  10. Yaya TOURE Cote Ivoire 60
  11. XAVI Spain 55
  12. Cristiano RONALDO Portugal 54
  13. David SILVA Spain 52
  14. James RODRIGUEZ Colombia 42
  15. Bastian SCHWEINSTEIGER Germany 40
  16. Christian ERIKSEN Denmark 38
  17. Riyad MAHREZ Algeria 38
  18. Paul POGBA France 35
  19. Thiago ALCANTARA Spain 33
  20. ISCO Spain 25 

Notato niente? Innanzitutto il fatto che a dominare sia Leo Messi, ma questo è solo relativamente sorprendente. Questa volta però, niente duello con Cristiano Ronaldo: la stella portoghese occupa soltanto un misero 12esimo posto, con meno di un terzo dei punti raccolti dall’eterno rivale. C’è poi una nota amara relativa all’assenza di calciatori italiani, se si eccettua Andrea Pirlo, che occupa la nona posizione. Tra le sorprese compare invece il danese Christian Eriksen, uno che non ha vinto moltissimo né a livello di club, né tantomeno di Nazionale, eppure agguanta un clamoroso 16esimo posto. A premiare il nerazzurro le vittorie in Olanda con l’Ajax e la conquista del titolo di miglior calciatore danese, vinto per quattro volte tra il 2013 e il 2018.