Indimenticabile, Didier Drogba: l’attaccante ivoriano, protagonista di un decennio di grandi vittorie con la maglia del Chelsea, è stato a lungo il sogno proibito di tutti i top club italiani, che oggi però hanno l’occasione di riscattarsi, osservando da vicino il figlio Isaac, sbarcato nel Belpaese per giocare in serie D…

Isaac alla Caratese!

Isaac Drogba ha detto sì all’offerta della Folgore Caratese, società brianzola militante in serie D. Rapido attaccante classe 2000 di passaporto francese, Drogba jr è cresciuto nel vivaio del Chelsea, prima di trasferirsi in Francia con i bretoni del Guingamp, dove ha militato sia nell’under 19 che in squadra B. Ma, non essendo mai riuscito ad esordire in prima squadra, le strade del club e di Drogba jr si sono separate: una volta ottenuto lo svincolo, il giovane francese ha valutato le varie offerte sul tavolo scegliendo proprio quella della Caratese.



A caccia della promozione

Attualmente la Folgore Caratese, allenata da Emilio Longo, si trova al settimo posto del girone A di serie D, con 29 punti conquistati nelle prime 19 gare giocate. Di qui l’intervento sul mercato per provare a giocarsi le chances di qualificazione ai playoff. E se Drogba jr facesse il Drogba, la promozione sarebbe tutt’altro che un sogno…

Copy: MAFC