C’è da spostare una macchina… Ed è quella dell’arbitro! È accaduto in Inghilterra, nella sfida tra Curzon Ashton e Chester, valida per il secondo turno dell’FA Trophy: al minuto quindici, la partita è stata sospesa per la temporanea assenza del giudice di gara, costretto a lasciare il campo per recarsi fuori dallo stadio e rimuovere il suo veicolo, parcheggiato in sosta vietata!

La conferma

A conferma di quella che inizialmente pareva una leggenda metropolitana, ecco il tweet proveniente dall’account ufficiale del Chester:

L’arbitro ha dovuto spiegare allo steward che il proprietario della macchina da spostare nominata nell’annuncio era lui.