Dopo un finale di stagione in crescendo, certificato dal gol che ha spianato la strada alla vittoria rossonera a Torino contro la Juventus, Brahim Diaz ha fatto rientro al Real Madrid: scaduto il prestito secco al Milan, il fantasista spagnolo attende pazientemente di capire il proprio futuro



“O Real, o Milan!”

Maldini lavora per confermare il giocatore spagnolo con un prolungamento del prestito, incassando l’apertura del Real Madrid e soprattutto del tecnico Carlo Ancelotti, cha ha già dato il suo benestare all’operazione. Questa volta però, il Milan vorrebbe inserire nell’accordo anche un diritto di riscatto, fissato intorno ai 20 milioni di euro. Un’ipotesi confermata anche da Florentino Perez ai microfoni di Onda Cero:

Brahim ha avuto la possibilità di dimostrare il suo grande talento al Milan, se non potrà giocare con continuità qui vorremmo che lo facesse al Milan

La chiusura dell’operazione potrebbe arrivare già nelle prossime ore: Brahim Diaz ha già dato il suo assenso alla permanenza in rossonero, visto anche l’ottimo rapporto con Stefano Pioli e Paolo Maldini. Ora che anche il Real ha sciolto le riserve, Diaz sembra è davvero ad un passo dal tornare a vestire il rossonero.