A quasi dodici anni dal suo addio al calcio giocato, Bobo Vieri progetta un nuovo ritorno in campo. Questa volta però il pallone non c’entra: l’ex attaccante, di Lazio ed Inter starebbe pensando seriamente di cimentarsi in nuovo sport, a quasi 48 anni…



Cricket, che passione!

E’ da sempre il cricket, infatti, la passione ‘segreta’ di Bobo Vieri: un interesse solo all’apparenza bizzarro, perché racchiude invece una spiegazione perfettamente in linea con la biografia dell’ex numero 32.
Nonostante sia nato a Bologna, l’ex attaccante della Nazionale è cresciuto in Australia, Paese dove il cricket è uno sport popolarissimo: da allora, Vieri conserva una passione per questo sport che in Italia è effettivamente poco praticato e conosciuto.



“Mia moglie mi prende in giro”

Tanto che persino la moglie Costanza Caracciolo lo prende continuamente in giro, come ha rivelato lo stesso Vieri a Stats Perform News:

Mia moglie mi prende per i fondelli, perché passo così tanto tempo su Youtube a guardare il cricket ed è convinta che ci sia qualcosa che non vada in me, ma ogni volta le spiego che sono cresciuto in Australia e che quando ero lì, era normale andare a scuola, giocare a calcio e a cricket e praticare sport diversi. Ero un grandissimo fan del cricket e andavo a vedere le partite a Sydney



Il sogno di Bobo…

Dai video su Youtube al campo il passo potrebbe essere breve. Bobo infatti sogna di rimettersi gli scarpini, ma non più per giocare a calcio, bensì per allenarsi con la Nazionale italiana di cricket:

Ero un grandissimo fan del cricket e andavo a vedere le partite a Sydney. Quando farà un po’ più caldo e potremo iniziare a uscire con più facilità, mi piacerebbe allenarmi con la squadra italiana di cricket . Voglio vedere quanto veloce ti arriva la palla, con i tuoi pad e tutto il resto. Credo che sarebbe davvero una bella esperienza