Sembrava ad un passo dal trasferirsi in Brasile, dove il Vasco da Gama era pronto ad offrirgli un contratto importante e, invece, Mario Balotelli ha spiazzato ancora una volta tutti scegliendo il Monza (e la serie B) per ripartire un’altra volta. Una decisione avallata dal suo super agente Mino Raiola e dovuta anche alla presenza di Adriano Galliani, che fin dai tempi del Milan ha un debole per il talento di Supermario.



“Galliani un padre per lui”

Contento della scelta di Balotelli è apparso anche Cesare Prandelli, suo ex c.t. ai tempi della Nazionale, che ha commentato in conferenza stampa la chiusura della trattativa:

Balotelli a Monza ritroverà il suo padre calcistico, Adriano Galliani. Penso che sia il posto giusto dove poter ricominciare il suo percorso



“Ultimissima occasione”

Di “ultimissima chance per Mario Balotelli” ha invece parlato lo stesso Adriano Galliani, che ha voluto subito mettere le cose in chiaro con Balotelli al momento dell’accordo con il Monza:

L’ho bacchettato molto, gli ho detto che questa è veramente l’ultima, l’ultima, l’ultima chiamata. Gli voglio bene. Mario è un giocatore che con i mezzi tecnici e fisici che ha doveva fare molto di più. Ha fatto intravedere qualità eccelse, non si capisce perché non possa andare avanti. Ha solo 30 anni

L’ultima partita giocata da Balotelli risale allo scorso 9 marzo, quando il numero 45 scese in campo a Sassuolo, perdendo per 3-0 contro i neroverdi di De Zerbi. Da allora zero presenze e tanti strascichi legali con Massimo Cellino, patron del club lombardo, fino alla svincolo a parametro zero. Ora per Supermario  è l’ora di tornare in campo: col Monza firmerà un contratto fino al 30 giugno prossimo. Per il futuro, ancora una volta, si vedrà…