A volte, nel calcio, i numeri sono in grado di spiegare certe situazioni meglio di tante parole. Nel caso di Mario Balotelli, c’è un dato che fa preoccupare i tifosi del Brescia: il numero 45 in questa stagione ha segnato solo con Eugenio Corini in panchina!

Corini, dove sei?

Sono quasi due mesi che Supermario non trova la via del gol: l’ultima rete è infatti datata 5 gennaio, in un Brescia-Lazio decisa poi -come spesso accaduto quest’anno- solo nel recupero dagli uomini di Inzaghi. Sulla panchina delle Rondinelle c’era ancora Corini: da allora di Balotelli ci si ricorda solo per l’espulsione rimediata contro il Cagliari che gli è costata la squalifica contro Milan e Bologna.

Solo una coincidenza?

Sì, perchè sarà una coincidenza, ma Balotelli ha messo a segno tutte e 5 le sue reti stagionali con Corini in panchina. Prima e dopo l’esonero, poi diventato definitivo lo scorso 5 febbraio: con Corini Balotelli era infatti al centro del progetto tecnico, cosa che invece non è avvenuta sotto la (breve) parentesi Grosso, con cui l’attaccante ebbe anche un diverbio che sfociò nella mancata convocazione per il match contro la Roma.

E ora con Lopez?

Ora che sulla panchina del Brescia siede Diego Lopez, Balotelli aspetta ancora di trovare la via del gol. Anzi, per essere ancora più precisi, il 45 non ha ancora tirato nemmeno una volta in porta dallo scorso 5 febbraio, pur avendo giocato -da titolare- tutte e tre le sfide contro Udinese, Juventus e Napoli per un totale di 265′. Ora, superato il ciclo di ferro, il Brescia di Lopez spera di svoltare e recuperare punti per scalare la classifica. Magari con qualche gol di Balotelli.