Se Brescia era la sua ultima chance, Balotelli non se la sta giocando per niente bene… Altro giro, altra Balotellata: Mario, non cambi proprio mai!

Cacciato!

Chi sperava in un Balotelli finalmente maturo, concentrato sul campo anziché in altre faccende affaccendato, sarà inevitabilmente rimasto deluso nell’apprendere che Super Mario si è fatto cacciare dall’allenamento dopo aver mostrato il solito atteggiamento svogliato, che ha mandato su tutte le furie Fabio Grosso.

A testa bassa

Le lancette dell’orologio segnavano le 16:00 quando il tecnico del Brescia ha gridato a Balotelli: “Mario vai, Mario vai!”. L’attaccante ex Inter e Liverpool è uscito dal campo a testa bassa e ha raggiunto anzitempo gli spogliatoi, mentre i compagni stavano ancora allenandosi.

La versione del Brescia

Finita la doccia, Balo ha lasciato il centro sportivo di Torbole Caseglia a bordo della sua fuoriserie alle ore 16:16. Il Brescia, per bocca del suo nuovo addetto stampa, Matteo Cavazzuti, ha ridimensionato il caso, spiegando così l’accaduto:

Balotelli è stato sostituito da Grosso durante le prove tattiche della partitella e ha raggiunto anzitempo gli spogliatoi.