La vittoria dell’Europeo, ma non solo. Wembley porta bene all’Italia, che nell’impianto londinese è riuscita a conquistare il titolo di Campione d’Europa davanti a quasi 60mila spettatori pronti a sostenere i Tre Leoni, dati per favoriti alla vigilia, ma usciti sconfitti dalla più classica sindrome del Maracanazo. E non è la prima volta che il Tricolore sventola sotto il cielo di Londra: spesso e volentieri sul prato di Wembley gli italiani sono riusciti a realizzare grandi imprese. Ne abbiamo selezionate 5 davvero incredibili…



Quando a Wembley sventola il Tricolore

  • La prima Coppa dei Campioni del Milan (1963)
    Il primo trionfo europeo di una squadra italiana avvenne proprio sotto il cielo di Wembley, dove il Milan di Nereo Rocco riuscì a superare il Benfica di Eusebio per 2-1 grazie alla doppietta di José Altafini.

  • La Coppa Anglo-italiana della Cremonese (1993)
    Anche la piccola Cremonese di Gigi Simoni riuscì ad alzare un trofeo a Wembley: è la coppa Anglo-italiana del 1993, vinta di fronte a 40mila spettatori a spese del Derby County nel 1993. Verdelli, Maspero e Tentoni i protagonisti del 3-1 finale.

  • La Coppa delle Coppe del Parma (1993)
    Il 1993 è stato un anno magico per il calcio italiano, considerando che anche il Parma riuscì a vincere  prima coppa europea della storia del club: si trattava della Coppa delle Coppe, vinta per 3-1 contro l’Anversa grazie alle reti di Minotti, Melli e Cuoghi.

  • Arsenal-Fiorentina 0-1 (1999)
    Wembley fece da teatro anche all’indimenticabile vittoria della Fiorentina di Trapattoni, che grazie ad una prodezza di Batistuta da posizione impossibile riuscì a strappare la prima vittoria di una squadra italiana di club in trasferta nello stadio più iconico al mondo.

  • La tripletta del Pazzo Pazzini (2007)
    24 marzo 2007, il nuovo Wembley apre i battenti: ad inaugurare il futuristico impianto londinese, le rappresentative Under 21 di Inghilterra ed Italia… Tra gli Azzurrini, col numero 9 sulle spalle, Giampaolo Pazzini: sarà lui il mattatore della serata, autore di un’indimenticabile tripletta, che fa gridare al fenomeno!