Negli anni ’80 la sfida tra Milan e Napoli era la partita scudetto, con rossoneri e azzurri in perenne lotta per il Tricolore, trascinati dal talento di Van Basten e Maradona, sfida nella sfida tra due indimenticabili fuoriclasse. Oggi le squadre lavorano per tornare al vertici e cercano un successo fondamentale per rilanciare le rispettive ambizioni: la partita di San Siro promette gol e spettacolo tra due formazioni decisamente in forma. E, a proposito di spettacolo, ecco i 5 gol più belli segnati dai rossoneri contro il Napoli: sarai tu a scegliere il migliore rispondendo al nostro sondaggio!

  1. Qual è il gol più bello segnato dal Milan contro il Napoli?

    1. PATO 3-0 28-02-11
    2. BAGGIO 3-1 20-10-96
    3. LENTINI 2-2 04-04-93
    4. GULLIT 03/01/1988
    5. MENEZ 2-0 14-12-14
    19 votes
    Share Your Result

Top 5 gol Milan-Napoli

  • PATO 3-0 28-02-11
    La nostra top 5 si apre con la perla di Alexandre Pato: il brasiliano chiude il match contro gli Azzurri sgusciando via in velocità a due difensori e infilando il pallone sotto l’incrocio con un preciso tiro a giro. E’ il gol del 3-0: una vittoria fondamentale per la conquista del 18esimo tricolore rossonero che sarebbe poi arrivato a fine stagione!
  • BAGGIO 3-1 20-10-96
    Non poteva mancare anche la firma del Divin Codino su questa grande classica della serie A: Baggio controlla di schiena un lancio di Boban, mette a sedere Ayala e, con una finta delle sue, elude l’intervento del portiere azzurro prima di infilare comodamente la palla in rete per il definitivo 3-1.
  • LENTINI 2-2 04-04-93
    Una doppietta di Gigi Lentini in sei minuti salva il Milan dalla sconfitta contro gli azzurri, avanti nel primo tempo grazie alle reti di Careca e Policano. L’ex granata prima insacca con una spettacolare rovesciata un cross di Tassotti alzato di testa da Rijkaard, quindi trova la rete del pareggio infilando di destro un preciso cross di Nava.
  • GULLIT 4-1 03/01/1988
    Il passaggio di consegne tra il Napoli di Maradona e il grande Milan di Sacchi avviene il 3 gennaio 1988, quando i rossoneri regolano gli azzurri a San Siro con un netto 4-1. Una vittoria nel segno di Ruud Gullit: l’olandese è il grande protagonista nella rimonta rossonera, con l’assist per il pareggio di Colombo e, soprattutto, la giocata con cui mette a sedere il portiere avversario e realizza la rete del momentaneo 3-1.
  • MENEZ 2-0 14-12-14
    Chiudiamo la nostra top 5 con un prestigiatore come Jeremy Menez che riceve palla da Bonaventura, lascia sul posto Koulibaly per poi trovare il gol con un preciso diagonale di sinistro. Una giocata d’autore che sblocca la gara di San Siro prima del definitivo 2-0 di Bonaventura nella ripresa.