La pennellata di Honda su punizione, l’acrobazia di Pazzini e il tiro di punta di Blomqvist. Ma ci sono anche il calcio piazzato di Donadoni e la bomba di Balotelli! Scegli il tuo gol preferito! 

  1. Di chi è il gol più bello segnato dal Milan contro il Bologna?

    1. Keisuke Honda (2017)
    2. Jesper Blomqvist (1997)
    3. Giampaolo Pazzini (2013)
    4. Roberto Donadoni (1989)
    5. Mario Balotelli (2014)
    153 votes
    Share Your Result

Partita ricca di storia e di fascino, quella tra Milan e Bologna: di fronte due tra le squadre più antiche e più vincenti sul panorama calcistico nazionale. Dai 18 scudetti del Milan ai 7 conquistati dal Bologna, che in passato era “lo squadrone che tremare il mondo fa“. Oggi sulla panchina dei felsinei siede un grande ex come Sinisa Mihajlovic, il tecnico che in rossonero ha lanciato il talento di Donnarumma e Romagnoli. Partita importante anche per Stefano Pioli, che nei tre anni trascorsi a Bologna ha saputo farsi apprezzare dalla tifoseria rossoblù. Milan-Bologna è anche partita di grandi gol: scopriamo insieme quali sono i 5 più belli di sempre…

https://www.instagram.com/p/CCyC7PnoQMD/?utm_source=ig_web_button_share_sheet
  1. Keisuke Honda (21/07/2017)
    Apriamo la nostra consueta carrellata con la pennellata di Keisuke Honda che, con una punizione dal limite dell’area, sorprende il portiere rossoblù raddoppiando l’iniziale vantaggio di Deulofeu. Delicatissimo il mancino del giapponese, impeccabile nell’esecuzione.
  1. Jesper Blomqvist (16/02/1997)
    Sul tabellino marcatori si legge il nome di Jesper Blomqvist, ma gran parte del merito del merito è ascrivibile a Giorgione Weah, che dopo essersi portato a spasso mezza difesa del Bologna sulla fascia sinistra serve il pallone allo svedese che insacca ‘di punta’, alla maniera dei giocatori di calcio a cinque…
  1. Giampaolo Pazzini (20/01/2013)
    Nella stagione 2012/13, Giampaolo Pazzini aveva il Bologna nel mirino: l’attaccante toscano punì infatti i rossoblù con una tripletta nella gara di andata e con una doppietta in quella di ritorno. E proprio sull’erba di San Siro, il Pazzo si inventa questo capolavoro: cross dalla destra di Boateng, aggancio in volée e girata di destro che non lascia scampo al portiere.
  1. Roberto Donadoni (03/12/1989)
    Sulla panchina del Bologna scriverà pagine importanti nelle vesti di allenatore, ma quando era ancora calciatore, Roberto Donadoni puniva i felsinei con una punizione da ‘manuale del calcio’. Era il 1989 quando un giovane Roberto tutto riccioli e corsa accarezzava dolcemente il pallone guidandolo con il soffio fino all’incrocio dei pali.
  1. Mario Balotelli (14/02/2014)
    La notte di San Valentino del 2014 Mario Balotelli fece innamorare tutti i tifosi rossoneri inventandosi il gol da tre punti al termine di una partita decisamente complicata: è il minuto 41 della ripresa quando Balotelli scocca la sua saetta dai 35 metri e fa letteralmente venire giù San Siro…